Blog: http://FoodIsMyEnemy.ilcannocchiale.it

UnHaPPy

Le foglie vengono mosse dal vento,
il rumore rimbomba nella mia mente
come se fosse lunica cosa di veramente
importante da udire.
Esse si muovono, accarezzate, pettinate,
mosse dal vento delle 5 del mattino.
Sono triste, sono sola, mi lamento sempre ma,
se una persona è triste e sola non potete
dire che mi lamento sempre inutilmente,
mi sento abbandonata, è per quello che mi
aggrappo ancora di più a *AnA*...
Lei mi fa sentire un pò meno vuota.
Lei non fatica a tenermi compagnia...
Lei è tutto ciò che mi è rimasto...
E' sparito tutto...
Non c'è più nulla...
Ne l'amore, ne l'odio, ne il dolre, le urla,
ne tutta la gran confusione in me...
E' tutto andato...Non c'è più.
Il vento, si lui, il vento a trascinato
via ogni cosa, ogni cosa.

Triste lacrima smarrita, asciugata dal vento,
sbattuta di quà e di là...
Triste non vederti più discendere dai miei occhi,
rigare le guance, sparire nella pelle...
E' triste non avere più una lacrima, è triste
il modo in cui mi sento, fa male, brucia...brucia...
E brucia ancora con me l'AriA.
SaD Wendy

Pubblicato il 21/4/2008 alle 5.25 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web